L'ex calciatore del Bari di Catuzzi Gigi Nicassio ha commentato ai nostri microfoni passato, presente e futuro della stagione del Bari. L'allenatore ha così esordito: "Inizio con il dire che era giusto concedere un'occasione a Cornacchini perchè l'anno scorso ha vinto, e a chi vince va data una possibilità. Poi la società ha deciso di cambiare ma fino ad ora non ho visto grandi differenze nel gioco della squadra. La stagione nel complesso fino ad ora è buona ma noi tifosi vogliamo e ci aspettiamo di più. Antenucci sta facendo molto bene ma ha bisogno di sostegno e da questo punto di vista mi aspetto che la società a gennaio puntelli la rosa".

Nicassio ha anche commentato l'incredibile prima parte di campionato della Reggina: "Va detto che la Reggina ha qualcosa in più del Bari. Ad esempio domenica scorsa non ha giocato titolare Bellomo, cosa che a Bari probabilmente non succederebbe". A proposito di trequartisti, Nicassio ha spiegato: "Per Vivarini che ama giocare sul corto il trequartista è fondamentale. Ci aspettavamo tutti di più dai giocatori impiegati in quel ruolo, ma per adesso nessuno ha fatto particolarmente bene. Mi aspetto un intervento della società".

Infine, un commento sul match di domani: "Il Bari non può permettersi di non chiudere le partite e abbassarsi troppo come successo contro il Teramo. Domani mi aspetto un approccio alla partita simile a quello avuto contro il Rende, cercando di far sentire piccoli gli avversari. Ormai bisogna vincere sempre, non si può più sbagliare".

Sezione: Esclusive / Data: Sab 7 Dicembre 2019 alle 21:00
Autore: Giovanni Fasano
Vedi letture
Print