Un rapporto lavorativo speciale con Auteri, un campionato vinto nel Gallipoli dei miracoli e tanti momenti condivisi assieme all’attuale tecnico biancorosso. Danilo Pagni, ex Ds tra le altre della Ternana, è intervenuto ai nostri microfoni per parlare del campionato dei Galletti: “Bari è una piazza stratosferica ed ha una proprietà fantastica, la squadra è forte ma credo che qualitativamente la Ternana ad oggi abbia qualcosa in più perché ad un’ossatura di 8/9 elementi già presenti da almeno tre anni hanno aggiunto elementi di qualità ed un ottimo tecnico”.

Pagni si è poi espresso su Auteri: “Ho lavorato diversi anni sia con Mister Auteri che con Cassia e da inizio stagione leggo sia elogi che critiche nei confronti dello staff del Mister. Auteri è un allenatore di Serie A, fisicamente è il top: a Gallipoli vincemmo campionato e Coppa Italia e la squadra volava sul campo. Anche all’epoca giocava col 3-4-3 e si ripresentano alcuni discorsi presenti anche oggi: il Mister giocava con tre attaccanti fisici ed anche a Bari sfrutterà al massimo gli attaccanti che ha a disposizione. A mio avviso credo che il Bari poteva costruire una rosa più forte: sia chiaro l’organico è di massimo livello ed i calciatori sono davvero forti ma per me la piazza biancorossa in Serie C equivale al Real Madrid”.

Sezione: Esclusive / Data: Mar 08 dicembre 2020 alle 13:00
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print