Bari-Picerno 0-0. Partita povera di emozioni. RIVIVI IL MATCH

12.05.2019 15:20 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
Fonte: dal nostro inviato al San Nicola, Francesco Serrone
Bari-Picerno 0-0. Partita povera di emozioni. RIVIVI IL MATCH

95' - L'arbitro fischia la fine del match. Bari-Picerno termina 0-0;

94' - Giallo anche per Hamlili;

93' - Ammonito Di Cesare per proteste;

92' - Tiro di Neglia respinto dal portiere. Sulla ribattuta il primo ad arrivare è Iadaresta che deposita in rete ma l'arbitro annulla per sospetto fuorigioco. Decisione molto dubbia;

90' - Cinque minuti di recupero;

88' - Esce Nannini, entra Quagliata;

82' - Ancora due cambi: nel Bari esce Brienza, entra Iadaresta, nel Picerno Caiazza rileva Cesarano;

80' - Altra sostituzione: esce Langella, entra Piovanello;

75' - Primo cambio operato da Cornacchini: Neglia rileva Floriano;

73' - Azione pericolosa del Picerno. Conclusione dalla lunga distanza di Gallon respinta in corner da Marfella;

70' - Altre due sostituzioni per gli ospiti: escono Tedesco e Impagliazzo, entrano Gallon e Fiumara;

68' - Risponde il Bari con Hamlili con un destro dai 25 metri che sfiora la traversa;

67' - Sinistro a giro di Sambou che finisce fuori;

62' - Secondo cambio per i lucani: esce Conte, entra Corso;

59' - Filtrante di Floriano per Simeri che si gira e va al tiro di sinistro costringendo l'estremo difensore ospite a un grande intervento;

55' - Giallo per Kosovan;

54' - Cambio nel Picerno: esce Langone, entra Sambou;

51' - Traversone di Langella per Simeri che non riesce ad agganciare di testa;

45' - Comincia il secondo tempo. Non si segnalano sostituzioni;

46' - L'arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Il primo tempo tra Bari e Picerno termina a reti inviolate;

45' - Un minuto di recupero;

34' - Simeri serve Di Cesare che anticipa il suo marcatore e deposita in rete. L'arbitro annulla il gol per sospetto fuorigioco del centrale ex Parma;

33' - Il terreno di gioco, reso viscido dalla pioggia, non consente un buon giro palla. Molti gli errori in fase d'appoggio da ambo le parti;

27' - Tentativo dalla lunga distanza di Santaniello che non impensierisce Marfella;

22' - Prima parte di gara in cui domina l'equilibrio. Bari meglio in avvio mentre il Picerno ha guadagnato metri e convinzione col passare dei minuti;

16' - Turi perde palla sull'out di destra. Ne approfittano gli ospiti che recuperano il possesso e provano a mandare in porta Tedesco ma il tocco sottomisura dell'attaccante termina a lato;

10' - La pioggia aumenta d'intensità. Si accendono i riflettori del San Nicola;

8' - Sempre Floriano serve Hamlili che va subito alla conclusione. Palla alta;

2' - Floriano scodella un pallone insidioso al centro dell'area di rigore. Coletta respinge coi pugni;

0'- L'arbitro fischia l'inizio dell'incontro;

15.45 - Riscaldamento finito. Tra pochi minuti il via al match;

15.30 - Squadre in campo per il consueto riscaldamento prepartita. Piove a dirotto sul San Nicola;

Finito (e vinto) il campionato per il Bari è arrivato il momento di giocare la Poule Scudetto. Il primo impegno dei biancorossi è contro il Picerno, che domenica scorsa ha festeggiato la vittoria del girone H. Un match inedito, quello tra i galletti e la giovanissima squadra lucana (età media inferiore ai 24 anni, ndr). In caso di vittoria i padroni di casa affronteranno il 22 maggio la vincente dello spareggio tra Avellino e Lanusei. In caso di pareggio o sconfitta invece il Bari scenderebbe in campo domenica 19 maggio. Cornacchini, dopo il robusto turnover operato a Roccella, si affida nuovamente ai senatori. Dentro Floriano, Mattera, Simeri e capitan Brienza. Cambiano anche i terzini con Turi che rileva l'infortunato Aloisi e Nannini al posto di Quagliata.

TuttoBari.com, come di consueto, fornirà la diretta testuale dell'incontro.

Di seguito le formazioni ufficiali:

BARI (4-2-3-1): Marfella, Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini, Hamlili, Bolzoni, Floriano, Brienza, Langella, Simeri. Panchina: Bellussi, Cacioli, Neglia, Piovanello, Iadaresta, Feola, Liguori, Quagliata, Pozzebon.

PICERNO (3-5-2): Coletta, Impagliazzo, Fontana, Ligorio, Cesarano, Vanacore, Conte, Kosovan, Langone, Santaniello, Tedesco. Panchina: Fusco, Caiazza, Gallon, Sambou, Ianniello, Bassini, Fiumara, Corso, Monaco. 

Dirige l'incontro, per la prima volta nella storia del club biancorosso, un arbitro donna: Maria Sole Ferrieri della sezione di Livorno.