Floriano-Neglia danno spettacolo. Convince la mediana. Le pagelle

23.09.2018 17:00 di Mario Caprioli  articolo letto 20526 volte
Floriano-Neglia danno spettacolo. Convince la mediana. Le pagelle

Vince e convince il Bari nella prima uscita stagionale al San Nicola. I biancorossi superano la Sancataldese per 4-1. Nella prima frazione la squadra di Cornacchini trova il doppio vantaggio grazie alla doppietta di Neglia. La ripresa si apre con il terzo gol di Floriano. Accorcia su rigore l’attaccante ospite Ficarrotta. Nel finale Piovanello chiude l’incontro.

MARFELLA 6 Si prende qualche rischio nelle uscite alte. Nel finale compie un intervento prodigioso;

ALOISI 6.5 Poco propositivo in fase d’attacco ma tiene bene il campo;

CACIOLI 6.5 Il capitano tiene a bada le punte di casa e trasmette sicurezza al reparto;

MATTERA 5.5 Non commette errori fino al 18’ della ripresa quando regala il penalty ai siciliani;

D’IGNAZIO 6 Si fa apprezzare più in fase di spinta che in quella difensiva;

BOLZONI 6.5 E’ il metronomo di questo Bari. Diligente sia in fase di impostazione che in quella di interdizione;

HAMLILI 6.5 Sradica diversi palloni dai piedi dei calciatori ospiti. I suoi lanci rappresentano un costante pericolo per la difesa della Sancataldese;

LANGELLA 6.5 Dopo Messina, un’altra prestazione convincente. Quantità e qualità per l’ex Pisa;

FLORIANO 8 Due assist al bacio per Neglia e una rete da attaccante puro sul filo del fuorigioco. Il miglior modo per debuttare davanti al suo nuovo pubblico;

NEGLIA 8 Esordisce al San Nicola come meglio non poteva. Due gol di pregevole fattura e standing ovation all’uscita dal campo;

SIMERI 6 Non segna, sbaglia qualche passaggio di troppo ma il suo sacrificio resta apprezzabile;

BOLLINO 6 Entra e dà vivacità all’attacco;

PIOVANELLO 6.5 Appena entrato, con un po’ di fortuna realizza la sua prima rete in carriera;

POZZEBON 6 Cerca la via del gol ma le sue conclusioni non trovano fortuna;

DI CESARE 6 Inserito nella difesa a tre, conferisce maggiore solidità al reparto arretrato;

FEOLA SV

CORNACCHINI 7 Due vittorie in altrettanti incontri. Sette gol fatti, solo uno (su rigore) subito. Chi ben comincia è a metà dell’opera