Intervista a Gaetano Castrovilli sulle pagine del Corriere dello Sport. Il talento della Fiorentina ha ricordato: "Al provino del Bari, da piccolo, mi sono presentato indossando la maglietta di Ronaldinho, ma mi piaceva tantissimo anche Kakà. Poi, pur non spiegandomi ancora il perché, ricordo che avevo un dvd di Shevchenko. Guardavo spesso il Milan".

Sulla piazza viola... "Questa tifoseria è passionale. Un po’ come quella che ho conosciuto a Bari. Qui, la gente mette davanti a tutto la passione per la squadra, anche prima della mamma (ride, ndr). Per questo Firenze si merita il meglio".

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 20 febbraio 2020 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print