C'è rammarico in casa biancorossa dopo il pareggio contro la Viterbese. Quest'oggi capitan Di Cesare è tornato sulla partita di domenica, intercettato dai microfoni del Tb Sport: "Sicuramente ci dispiace per non aver accorciato la classifica e per non essere andati a -7 ma almeno abbiamo rosicchiato un punticino. Questo è il calcio, ce l'abbiamo messa tutta ma purtroppo è andata così. Giocare dopo un mese forse non ci ha aiutato ma secondo me quel gol a freddo, dopo due minuti, ha cambiato la partita. Si sono messi tutti dietro, 10 persone dentro l'area, era complicato far gol. Gol in extremis? Bello aver pareggiato allo scadere e allungato la serie positiva. L'obiettivo però non cambia ed è fissato al 26 aprile. Faremo di tutto per arrivarci con il campionato o tramite playoff".

Sul Rieti: "Non è da sottovalutare. Ogni partita è difficile perché come abbiamo visto si mettono tutti dietro la linea della palla ed è difficile andare a segno".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 14 gennaio 2020 alle 16:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print