Pink Bari sempre più giù. Le biancorosse non sono riuscite ad avere la meglio di un modesto San Zaccaria (RA). La gara, a tratti indecifrabile, è terminata 0-0. Un risultato amaro, che complica la possibilità di agganciare almeno la zona play-out. Le Pink, di fatto, hanno perso una grande occasione che potrebbe rivelarsi fatale a fine torneo. Il cammino è lungo ma queste partite (veri e propri scontri diretti) vanno vinte anche perché la concorrenza corre

La Cronaca. Al debutto in campionato la centravanti scozzese Clelland, ben strutturata e molto abile, l'ala sinistra americana Moore con la Libutti relegata in panchina. La prima occasione è delle baresi al 10' con la Olivieri che per un pasticcio difensivo delle ravennate si trova a tu per tu con il portiere, ma si allunga troppo il pallone e l'occasione sfuma. Così come cinque minuti dopo, con una bella serpentina in velocità della Clelland: il suo tiro è però debole e centrale. Al 23', occasione Ravenna, con la Ciratti grande deviazione in angolo della Di Bari. La prima frazione si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa vince la paura di sbagliare, di uscire sconfitte. Il gioco ristagna a centrocampo, molti passaggi in orizzontale, conclusioni poche, tanti cambi con lo 0-0 non si schioda.

Formazione Pink: Di Bari, De Palo, Novellino (Rogazione), Anaclerio, Trotta, Spelic, Strisciuglio (Ceci), Akerraze, Clelland, Olivieri (Conte), Moore. A disposizione: La Forgia, Pinto, Libutti, Paolillo. All. Isabella Cardone.
 

Sezione: La Bari in Rosa / Data: Dom 11 Gennaio 2015 alle 12:00 / Fonte: a cura di Francesco Didonna
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print