Da Hamlili a Berra: in tanti rischiano il posto

14.09.2019 16:00 di Maurizio Ladisa   Vedi letture
Da Hamlili a Berra: in tanti rischiano il posto

È arrivato il momento di dare una decisa sterzata: sarà stato sicuramente questo il pensiero costante nella mente di Cornacchini per tutta la durata di questa settimana, che precede il monday night del San Nicola.

Dubbi di modulo e di formazione accompagnano la vigilia: probabile comunque la riproposizione del modulo visto a Rieti, con una tipica difesa a 3 e un trequartista dietro le due punte. Pare scontata, invece, una mini rivoluzione nello scacchiere della squadra; scalpita Awua, che è entrato molto bene in partita a Rieti, e potrebbe scalzare Hamlili nella zona nevralgica del campo, il quale non è riuscito a convincere in queste prime uscite di campionato.

Un'altra probabile scelta dall'inizio potrebbe essere Corsinelli, che a Rieti ha ben figurato nella ripresa, relegando così Berra in panchina, giocatore più difensivo che, fino ad ora, non ha ancora dimostrato la giusta sicurezza dietro. Il valzer dei cambiamenti potrebbe riguardare anche l'attacco: Terrani rischia di essere sostituto dal rientrante Floriano, che può offrire più esperienza e concretezza, qualità fondamentali nei match come quello di lunedì; Ferrari è invece pronto a prendersi la maglia da titolare ai danni di Simeri, parso involuto rispetto allo scorso anno.