Il dg del Piacenza Scianò, a ZonaCalcio.net, parla del futuro del campionato: "Annunciato lo stato di pandemia, ho sempre pensato che il campionato non possa più riprendere. I danni per la Serie C sono quantificabili in 100 milioni di euro tra mancate sponsorizzazioni, botteghini, revisione delle valorizzazioni, contrazione di ricavi e del mercato sportivo più in generale. La Serie C, senza interventi radicali e di chiaro salvataggio, rischia l'estinzione quasi completa. Ora non invochiamo misure di riduzione dei costi, quelle ormai sono superate: ora siamo tra la sopravvivenza e l'estinzione".

Sezione: Serie C / Data: Ven 27 marzo 2020 alle 22:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print