Ai microfoni di Rai Sport è intervenuto l'attaccante della Reggina Reginaldo, facendo una considerazione sull’ipotesi di sospensione del torneo: "Non nascondo che si tratta di una decisione dura da prendere. Penso comunque che il nostro campionato, o quello del Monza, o quello del Vicenza che è stato un po’ combattuto, ma anche loro adesso hanno un bel distacco, vada premiato. Trovarci adesso in questa situazione, e sentirsi dire che non ci verrà assegnato il primo posto, sarebbe un grande colpo per noi calciatori dopo un cammino del genere. Taglio stipendi? Senza voler screditare nessuno, ma ha cercato di accontentare noi giocatori. Ero sicuro, conoscendo il nostro Presidente, che non avrebbe optato per una diminuzione dello stipendio. Questo ci dà una carica in più, sperando che ci sia una ripresa del campionato. Ovviamente se non ci sarà un calo del numero dei morti, è giusto che anche i campionati vengano fermati. Saranno i vertici della Lega a prendere una decisione", le dichiarazioni riportate da strettoweb.com.

Sezione: Serie C / Data: Mar 07 aprile 2020 alle 20:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print