La Puglia è terra di passione e di tifo. Sono tante le tifoserie calorose che sostengono e difendono i propri colori nel bene e nel male. Nella storia ultracentenaria del Bari ci sono stati tanti derby con le altre cugine pugliesi. Ripercorriamo questi magici duelli interregionali, dalle blasonate rivali alle piccole cenerentole. Dopo la precedente puntata che trattava le sfide con il Molfetta, ci spostiamo a Francavilla Fontana.

Contro la piccola città in provincia di Brindisi si contano due precedenti, entrambi risalenti alla stagione in corso di svolgimento. Il primo storico derby si è disputato lo scorso settembre al 'Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana. La compagine allenata da mister Cornacchini, a seguito del gol dei locali di Mastropietro ottenne la seconda sconfitta stagionale (e ultima). Nonostante la buona prova dei biancorossi, furono gli imperiali ad avere la meglio. La gioia incontenibile del Francavilla contrastò lo sconforto del Bari, che la sera stessa esonerò l'allenatore che aveva vinto qualche mese prima la Serie D.

Al ritorno, a febbraio, il Bari al 'San Nicola' si è imposto facilmente per 2-0. Ad aprire i giochi ci ha pensato su rigore bomber Antenucci. Il gol del raddoppio l'ha realizzato Ciofani, all'esordio in biancorosso. 

Tra le due tifoserie non si registra alcuna rivalità, a causa degli incontri recentissimi tra le due squadre. Il Francavilla è da pochi anni nel professionismo, ma a seguito di una proprietà importante ed un progetto solido ha come obiettivo la permanenza della categoria e la valorizzazione dei giovani.

Sezione: Amarcord / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 19:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print