Il Bari non molla! Adesso avanti con equilibrio e consapevolezza

25.03.2018 12:00 di Gianluca Sasso  articolo letto 5650 volte
Il Bari non molla! Adesso avanti con equilibrio e consapevolezza

Non saranno belli come le meraviglie del mondo ma i sette risultati utili inanellati rappresentano più d’un indizio sul positivo momento del Bari, giunto dopo le batoste rimediate a cavallo tra gennaio e febbraio contro Empoli e Venezia. La rotonda vittoria contro i lombardi consegna il momentaneo quarto posto e l’inattaccabilità sulla quinta piazza, blindata dai centri di Improta, Cissè e Nenè. Certo, il Brescia si è rivelato davvero poca roba al San Nicola ma l’esito non era affatto scontato viste le numerose assenze nella truppa di Grosso e le ultime non esaltanti prestazioni offerte al cospetto di Cittadella, Spezia e Pro Vercelli.

L’innesto di forze fresche, la presenza di una punta fisica come Cissè, bravo a dar manforte al centravanti e la ritrovata verve di Improta hanno consegnato al Bari tre punti d’oro.In tutto sono 50, con una gara da recuperare: un buon bottino in vista delle prossime due insidiose trasferte e il rush finale. Ascoli e Avellino sono indubbiamente due tra i campi più ostici nella tradizione biancorossa: sfatare i tabù potrebbe dare ancor più consapevolezza ad un gruppo che ha molte frecce nella sua faretra e insegue un sogno, lo stesso che i tifosi biancorossi sperano possa realizzarsi tra qualche mese. Non ci si esalti, ma si vada avanti con tranquillità ed equilibrio. Passo dopo passo, per scalare l’insormontabile montagna della serie B.