Il Bari si interroga sul proprio futuro. Dopo aver fallito la promozione in Serie B, sono giorni di riflessione e di analisi. Anche Vincenzo Vivarini potrebbe esser messo sotto la lente d'ingrandimento. Per saperne di più sul suo conto, la nostra redazione ha contattato l'ex mister biancorosso Eugenio Fascetti, che ha valutato: "Ha perso una gara sola, mi sembra che abbia lavorato bene. Purtroppo nella partita secca ci sta di perdere. Caratteristiche diverse per il suo gioco? Non so, non conosco i giocatori e la loro qualità. Mi sembrerebbe di essere presuntuoso, non vorrei qualche critica".

A domanda se Vivarini meriti comunque la riconferma, l'ex allenatore viareggino non si è sbilanciato: "Deve decidere la società, non io. Purtroppo in campionato c'è stata una squadra che ha dominato, mentre negli scontri diretti è un terno al lotto. La squadra mi sembra che sia già forte, ma va rinforzata: perché è più difficile andare dalla Serie C alla B, che dalla B alla A. Quindi bisogna fare una rosa già pronta per tentare il doppio salto, come ha già fatto con Bolchi in panchina".

Sezione: Esclusive / Data: Dom 26 luglio 2020 alle 16:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print