L'infortunio di Hamlili cambia i piani del Bari. Il Corriere del Mezzogiorno spiega così l'evoluzione dei possibili scenari tra campo e mercato: "La giornata nera del Bari ha avuto ieri un epilogo ancora peggiore. Zaccaria Hamlili, uno degli uomini cardine del Bari, uscito anzitempo domenica per un problema alla spalla, dovrà restare ai box per un periodo oscillante tra due e tre mesi. Gli esami a cui si è sottoposto hanno infatti evidenziato una frattura scomposta alla clavicola destra. Pressoché certo il ricorso al mercato, si spera con una tempestività maggiore, anche considerando il rendimento altalenante di chi è candidato per sostituirlo (Awua o Folorunsho)".

Sulle trattative riguardanti Laribi e Ninkovic: "Intanto il mercato ha riservato una notizia negativa per i tifosi. Sembra essere definitivamente sfumata la trattativa per Nikola Ninkovic. Il presidente dell’Ascoli Massimo Pulcinelli ha pubblicamente dichiarato di aver rifiutato l’offerta del Bari (prestito con obbligo di riscatto a 1 milione di euro più bonus in caso di promozione).  E peraltro alle perplessità del patron vanno aggiunte anche quelle del serbo, non proprio entusiasta di scendere in C, sebbene la presenza del suo mentore Vivarini l’abbia effettivamente ingolosito. Per questo, e altro, è attesa un’accelerazione da parte della dirigenza barese. C’è ancora tempo, prima di entrare nel cuore del ritorno, ma va sfruttato. Laribi? Tra oggi e domani la chiusura dell'affare".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 14 gennaio 2020 alle 07:15
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print