I colpi da urlo messi a segno dal Bari nel corso del mercato hanno creato un grande entusiasmo tra i supporter biancorossi. In particolare nel ruolo di centravanti, dove la squadra necessitava di rinforzi per il salto di categoria. Dopo le parentesi poco significative di Iadaresta e Pozzebon, il club si è assicurato due bomber di sicuro valore: Mirco Antenucci, leader offensivo della Spal per 3 anni tra A e B (34 marcature complessive), e Franco Ferrari, reduce da due stagioni in doppia cifra in C con le maglie di Pistoiese (13) e Piacenza (12 ma in soli sei mesi). 

Entrambi risultano quindi rientrare a pieno titolo tra i principali candidati alla carica di capocannoniere del campionato. Tuttavia i due galletti non sono i soli ad avere un background importante all'interno del girone C, ricco di numerosi attaccanti di razza. Su tutti il vincitore della passata stagione, Luigi Castaldo, di proprietà della Casertana, e già due volte a segno contro i biancorossi nei suoi trascorsi ad Avellino. Anche il compagno di reparto del Pitone rappresenta una garanzia in tal senso: si tratta dell'ex barese Antonio Floro Flores, fermato però nell'ultimo anno da qualche infortunio di troppo.

Attenzione anche alla coppia del Catania, formata dal Devis Curiale (bomber nel 2018 del Girone C) e Matteo Di Piazza, rispettivamente con oltre 90 e 80 reti in carriera. Rimanendo tra le squadre candidate al vertice della classifica, troviamo anche gli esperti Manuel Fischnaller (Catanzaro) e Saveriano Infantino (Teramo) con alle spalle svariate annate in doppia cifra in terza serie. 

Tanta quantità anche in casa Ternana con l’emergente Alexis Ferrante, Guido Marilungo e Daniele Vantaggiato. L’ex galletto, nonostante la deludente ultima stagione, rimane tra i centravanti di lusso: 99 reti in B e capocannoniere dell’intera Lega Pro nel 2018.

Tra le medio-piccole spiccano Alain Baclet (Francavilla) e Francesco Marcheggiani (Rieti), 77 reti nei 4 passati campionati tra i dilettanti. Curiosità, infine a Potenza, dove il 39enne Carlos Franca ha all'attivo oltre 200 reti in Italia (gran parte in D) negli ultimi 10 anni.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 6 Agosto 2019 alle 20:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print