Zito (All. Cittanovese) a TuttoBari: "Il successo col Bari indelebile"

08.03.2019 16:00 di Gianluca Sasso   Vedi letture
Domenico Zito
Domenico Zito

Ha inflitto la prima sconfitta in campionato al Bari, sta disputando un campionato al di là di ogni aspettativa, ha sfornato profili interessanti. Una delle note più liete del girone I è la Cittanovese guidata da Domenico Zito, oggi quinta in coabitazione con Gela e Castrovillari con 37 punti. "A inizio campionato era impensabile - dichiara l'allenatore -. Siamo fieri di quel che è stato fatto ma dobbiamo tenere i piedi per terra e fare i 4-5 punti che servono. Bari e Turris hanno alzato il livello di qualità del girone. Per il resto, c'è tanto equilibrio e serve continuità: con un paio di risultati negativi puoi trovarti in basso".

Nelle ultime settimane la Cittanovese ha affrontato Bari e Turris con risultati alterni. "Abbiamo fatto le migliori gare dell'anno - analizza Zito -, contro la formazione di Cornacchini siamo stati favoriti anche dagli episodi e abbiamo saputo soffrire. Nella gara interna contro i campani abbiamo giocato addirittura meglio, concedendo poco ma abbiamo perso...Se ripenso al successo contro il Bari, penso che resterà una giornata indelebile per tutta la comunità di Cittanova, non dimenticheremo mai quella vittoria. Si è rivelata un'iniezione di autostima per le gare successive perché abbiamo colto altri successi incredibili".

Tra i punti di forza della squadra giallorossa c'è Napolitano, giovane attaccante che si è messo in luce nella stagione. Si tratta di un profilo che Zito conosce molto bene: "Lo conosco dai tempi del settore giovanile a Reggio Calabria. Per me è un predestinato, in campo riesce a essere imprendibile se riesce a smarcarsi e ricevere la palla. Deve capire che non è facile confermarsi, gli avversari ormai lo studiano. Deve affrontare queste difficoltà: se riuscirà a superarle, sarà pronto per la consacrazione nella categoria superiore".