Che Bari sarà il prossimo anno? Il giochino impazza già da diverse ore nei corridoi infuocati del tifo. Una Serie C special aspetta i biancorossi di Cornacchini che, nella prossima stagione, dovranno scontrarsi con piazze di assoluto rispetto e prestigio. In attesa di capire chi saranno i volti nuovi della promessa nuova fuoriserie che sfiderà i tracciati della terza serie nazionale, il Bari si appresta a salutare un'intera squadra. Quale? Togliendo i confermati, sono ipoteticamente proprio undici i calciatori che si avviano a dire addio. C'è un portiere, ma ci sono anche quattro difensori, tre centrocampisti, e tre attaccanti. Una squadra a tutti gli effetti!

Bellussi giocherebbe tra i pali della formazione degli addii; Cacioli (ritiratosi dal calcio giocato) sarebbe il capitano della difesa e non solo, affiancato da uno fra Turi e Bianchi (adattabili in mezzo, e probabilmente via); a destra e sinistra giocherebbero Aloisi e Nannini, terzini i cui prestiti sembrano destinati ad esaurirsi nelle prossime ore. 

Piovanello, Langella e Mutti (senza trascurare Feola, ancora in dubbio) costituirebbero il reparto mediano. In attacco lo scettro della qualità sarebbe affidato a Liguori, poi tanto peso con Pozzebon e Iadaresta.

E' il Bari dei possibili addii: undici calciatori che sembrerebbero destinati a non restare in Puglia. La squadra B che si staccherà dal progetto dopo il primo vincente anno in serie D della gestione De Laurentiis.

Sezione: Focus / Data: Lun 27 maggio 2019 alle 15:00
Autore: Davide Giangaspero
Vedi letture
Print