E' l'ora della Poule Scudetto. Raggiunto felicemente l'obiettivo della promozione in C, il Bari sfida le sue colleghe più illustri. Nel torneo finale si gioca per una nuova coppa e per un riconoscimento assolutamente interessante. Al San Nicola, nella prima giornata, l'avversario sarà quest'oggi il Picerno, vincitore del girone pugliese.

QUI BARI: Tutti a disposizione di Cornacchini, tranne l'infortunato Aloisi. In campo il Bari migliore, col 4-2-3-1. Brienza illuminerà la manovra, coadiuvato, alle spalle di Simeri, da Floriano e Piovanello. Scelte pressoché fatte anche negli altri reparti con Turi, Di Cesare, Mattera e Quagliata che dovrebbero essere i quattro difensori, e Bolzoni (favorito su Feola) e Hamlili i due centrocampisti.

Bari (4-2-3-1): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Quagliata; Hamlili, Bolzoni; Floriano, Brienza, Piovanello; Simeri.

QUI PICERNO: Giacomarro schiera una difesa a 3 e un robusto centrocampo a 5. I bomber offensivi sono Santaniello e Tedesco (13 e 12 gol nella regular season).

Picerno (3-5-2): Coletta; Impagliazzo, Fontana, Ligorio; Casarano, Vanacore, Corso, Kosovan, Langone; Santaniello, Tedesco.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 12 maggio 2019 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print