Ad Avellino è arrivato il quinto risultato utile consecutivo alla guida del Bari per Vincenzo Vivarini. L'allenatore ha così analizzato la prestazione della squadra ai microfoni di OttoChannel: “Sapevamo le insidie di questa gara e le motivazioni dell’Avellino. Abbiamo sofferto il sintetico, soprattutto nei primi metri. Potevamo far meglio in difesa nel primo tempo, ma prendiamoci questo punto e siamo contenti”

Sulle numerose assenze: “Nella rifinitura di ieri sono venuti meno Scavone ed Antenucci e quindi le scelte di formazione sono state un po’ forzate. Avevamo messo in preventivo la grande motivazione dell’Avellino, rinvigorito dal cambio di allenatore. Non è mai facile fare risultato qui. Il campionato è molto lungo - si legge su sportavellino.it - ma si dà continuità ai risultati che è la cosa più importante”.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 20 Ottobre 2019 alle 22:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print