Carmine Gautieri, ex biancorosso e attualmente tecnico della Triestina, in un'intervista su Il Piccolo ha parlato della possibilità di ripresa del campionato e la questione stipendi: "La speranza c’è sempre, ma bisogna anche essere realisti. Non ci sono le condizioni per preservare, per quanto possibile, la salute di tutti e nemmeno si vede all’orizzonte un cambiamento tanto radicale della situazione. Ad oggi la situazione è troppo delicata per poter pensare di ripartire ma le prossime due settimane saranno fondamentali per prendere una decisione definitiva. Insomma subito dopo le festività di Pasqua si deve decidere se annullare o meno la stagione. Tagli stipendi? Intendiamoci, se non si lavora nessuno pretende di essere pagato e penso che tutti siamo consci della situazione gravissima anche al di fuori del calcio. Bisogna però salvaguardare quelli che guadagnano di meno. Personalmente, pur di continuare a lavorare con questo gruppo, rinuncerei anche a più mensilità".

Sezione: Gli ex / Data: Lun 06 aprile 2020 alle 21:30
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print