Rino Foschi, storico direttore sportivo di Cesena, Genoa e Palermo, si è soffermato ai microfoni di tuttomercatoweb.com sulle difficoltà nel Girone C delle due big, prossime avversarie in campionato, Bari e rosanero: "Palermo è la quinta città d’Italia. Ha sempre fatto campionati bellissimi. Ora è in C, ma la gente ha ancora in testa il Palermo di qualche anno fa. I palermitani sono abituati bene, dopo e prima di me ci sono stati anche Sabatini e Perinetti. Oggi non si percepisce che la squadra possa andare in categorie superiori. Ma queste sofferenze le hanno avute anche squadre come Fiorentina e Napoli. Però se tardi a centrare la Serie B la delusione fa parte del gioco, a Palermo come a Bari. Servono proprietà forti come lo era Zamparini".

Sezione: News / Data: Gio 15 aprile 2021 alle 18:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print