Scognamiglio: "Bari davanti ma i particolari faranno la differenza"

06.09.2019 14:00 di Gianmaria De Candia   Vedi letture
Scognamiglio: "Bari davanti ma i particolari faranno la differenza"

Il forte organico a disposizione di mister Cornacchini potrebbe non bastare per arrivare alla promozione. Questo il pensiero di Pietro Scognamiglio, telecronista di Eleven Sports ma anche collaboratore di DAZN e La Gazzetta dello Sport, sulle squadre di vertice del Girone C: “Il Catania mi pare aver preso i giocatori giusti per il modulo scelto dal tecnico, ma soprattutto c’era necessità di rinnovare l’aria e di fornire nuove motivazioni dopo lo scorso campionato. Vedo il Bari davanti a tutte come profondità e qualità dell’organico, ma ha alle spalle un gruppo di quattro o cinque squadre comandato proprio dal Catania che possono puntare comunque alla B. A fare la differenza saranno i particolari - espone a tuttocalciocatania.com - nella gestione di una stagione così lunga. Outsider? Penso a Potenza, Sicula, Monopoli e Virtus Francavilla. Ma comunque a una certa distanza dalle sei big (Bari, Catania, Catanzaro, Reggina, Ternana e Teramo)”.