Statistiche BWIN: Torino in stile Barcellona

Maggior possesso palla tra i cadetti e ottima precisione in fase di appoggio. Iori la novità, Bianchi la conferma.
20.10.2011 20:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 1285 volte
Fonte: calciomercato.com
Giampiero Ventura
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Giampiero Ventura

Il Torino guida la classifica dei cadetti con un vantaggio di sei punti sul duo Padova-Sassuolo e sette sul Pescara di Zeman. I granata, 26 punti in 10 giornate, detengono il primato di vittorie consecutive ottenute (5 delle quali 3 fuori casa e 2 all’Olimpico), imbattibilità (8 vittorie e 2 pareggi) e successi esterni (5 vittorie in altrettanti match disputati, 10 reti all’attivo e 4 goal subiti). La squadra allenata da Ventura ha realizzato 15 reti totali, 1/3 delle quali portano la firma di Rolando Bianchi. La difesa granata è la meno battuta del campionato: 5 goal subiti, 1 in casa e 4 in trasferta.

Nelle prime dieci giornate di campionato il Torino è la squadra ad aver confezionato il maggior possesso palla (27':24") a fronte di un’ottima fase di palleggio (558 giocate con una percentuale di passaggi riusciti del 65.8%). La compagine granata sviluppa una densità di gioco prevalentemente nella zona mediana del campo (45%) con un buon supporto fornito dalla linea difensiva (38%). Le sortite offensive privilegiano gli inserimenti centrali (43%) e il versante destro (34%) rispetto all’out sinistro (23%). In evidenza anche il dato riguardante la supremazia territoriale (09':40"). Fondamentale per il gioco del Torino risulta essere Iori. Il centrocampista (10 presenze, 3 ammonizioni) gioca mediamente 60 palloni per partita collezionando il 72.6% di passaggi riusciti, 14 giocate utili a favore dei suoi compagni e realizzando 18 recuperi sugli avversari. Numeri questi che gli consentono di totalizzare un Indice di Valutazione Giocatore pari a 20.8, quarto miglior dato tra i centrocampisti cadetti.