Buona la prima per Nicola Ragno. Infatti la Fidelis Andria, con il neo tecnico in panchina, vince 4 a 0 contro il Quartieri Uniti Bari.

La gara inizia con le due squadre che nei primi cinque minuti giocano principalmente a centrocampo. La prima azione pericolosa del match arriva al 7’, quando Corcelli  ben servito ci prova, ma la palla si spegne alla destra dell’estremo difensore avversario. Dopo qualche minuto la Fidelis passa in vantaggio: Zotti da calcio piazzato serve Moscelli, il quale di testa sigla l'1 a 0. Al 13’ arriva la risposta dei padroni di casa con un tiro di Di Cosmo che Sansonna para senza problemi. Al 31’ Riontino ci prova di testa, ma Vitucci para. Poco dopo Ingrosso batte un calcio di punizione che si spegne alto sopra la traversa. Al 42’ l’arbitro concede un calcio di rigore agli azzurri per un fallo subito da Cannone: dal dischetto si presenta Zotti, che non sbaglia. Al 45’ arriva il terzo goal degli ospiti: Zotti riparte in contropiede e serve Riontino, il quale a tu per tu con l’estremo difensore del Quartieri Uniti non perdona. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda tutti sotto la doccia.

Il secondo tempo inizia con la Fidelis che dopo appena sei minuti chiude la gara siglando la rete del 4 a 0 con un tiro di Rana, che ben servito da Cannone non sbaglia. Al 65’ il giovane Cannone ci prova, ma Vitucci blocca senza grossi problemi. Al 74’ gli azzurri rimangono in inferiorità numerica per un brutto fallo di La Vopa. All’83’ Manzari a tu per tu con il portiere avversario, tira, ma Vitucci devia la palla. L’ultima azione pericolosa del match è degli ospiti, con un tiro da fuori area di De Santis che si spegne di poco fuori.

Vittoria importantissima quella di oggi per la Fidelis Andria che ha giocato discretamente rispetto alle precedenti gare, costruendo a tratti buone azioni di gioco. Ora, l’appuntamento è fissato per giovedì, quando gli uomini di Ragno sfideranno in Coppa Italia il Vieste.

Il Tabellino:

Marcatori:11' Moscelli (FA) - 42' Zotti (FA) - 45' Riontino (FA) - 51' Rana (FA).

Quartieri Uniti (4-4-2): Vitucci; Marino, Costantino, Ingrosso, Lavia; Anemolo, Di Cosmo, Vernice, Sfarzetta (74’ Calaprice); Somma, Patruno. In panchina: Ciliberti, Evangelista, Staffa, Pallone, De Bellis, Calaprice, Campanelli. All. De Bellis. 

Fidelis Andria (4-4-2): Sansonna;  Corcelli, Paris, Daddario, Colucci; Zotti, Riontino, De Santis, Cannone (70’ La Vopa); Rana (63’ Manzari), Moscelli (79’ Grieco). In panchina: Simone, Abruzzese, Lavopa, Albrizio, Serri, Manzari. All. Ragno

Arbitro: Rizzello di Casarano.

Assistenti: Fallacara di Molfetta – Chiapparino di Molfetta.

Note – Ammoniti: 7’ Patruno (QUB), 74’ Vernice (QUB), 79’ Daddario (FA), 79’ Calaprice (QUB); Espulsi: 74’ La Vopa (FA); Corner: 6 – 4 per la Fidelis Andria; Recupero: 3’ pt. – 0’ st.

Sezione: Speciale Andria-Barletta / Data: Dom 29 settembre 2013 alle 19:45
Autore: Nicola Massaro
Vedi letture
Print