Bari, record di calciatori in gol... e minor numero di uomini utilizzati

22.11.2018 17:30 di Alessio D'Errico  articolo letto 3809 volte
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Bari, record di calciatori in gol... e minor numero di uomini utilizzati

Ad 1/3 di campionato ormai archiviato è tempo di fare le prime osservazioni. Spulciando tra i dati del girone I di Serie D ne emerge uno particolarmente interessante e, per certi aspetti, quasi in conflitto.

Il Bari di Cornacchini, infatti, è la squadra che ha più delle altre diversificato le proprie marcature mandando in rete 10 calciatori diversi, uno in più di Turris, Locri, Marsala e Cittanovese che seguono a 9 in questa particolare statistica. A comandare la classifica interni dei goleador ci sono Floriano, Simeri e Neglia con 4 reti.

L’altro dato, che intrecciato a quello dei marcatori diversi dimostra la qualità della rosa biancorossa, è quello inerente il numero di calciatori utilizzati: in questa speciale classifica, infatti, i Galletti si collocano in ultima posizione avendo utilizzato negli 11 match di campionato solamente 20 calciatori, così come Nocerina ed Acireale. Marfella guida la classifica dei minutaggi in casa Bari essendo uno dei 14 calciatori del campionato a non aver mai saltato un minuto in questa stagione. In cima alla classifica dei calciatori più utilizzati, invece, ci sono Rotonda, Città di Messina ed Igea Virtus che con 26 calciatori a testa dimostrano anche in numeri le difficoltà che il rettangolo verde ha evidenziato.

Tanta varietà, tanta solidità ed una filosofia ben precisa: un’idea che Cornacchini ha messo in atto sin da subito e che trova riscontro anche nei numeri che la prima parte di stagione ci ha regalato.