Ci siamo. Manca ormai poco per il big match del Girone C, una delle partite più importanti e ricche di contenuti - da una e dall'altra parte - degli ultimi anni. Bari e Ternana si affrontano faccia e faccia, rispettandosi e senza nulla da perdere. Le due squadre vantano i migliori attacchi del girone - venticinque le fere, venti i galletti -, e sono entrambe già in doppia cifra per numero di marcatori con almeno una rete dopo dieci giornate: ben tredici i goleador rossoverdi, dieci quelli biancorossi. La Ternana primatista anche per gol con subentranti: quattro in dieci giornate. Segue a ruota il Bari, a tre. 

La Ternana è reduce da sei vittorie consecutive, con ultimo mezzo passo falso il 3-3 a casa-Casertana dell’11 ottobre scorso. I rossoverdi non perdono dal 22 settembre scorso, 1-2 in casa dall’AlbinoLeffe in coppa Italia. Il Bari quest'anno ha perso solo il derby con il Foggia e arriva al match dopo due vittorie consecutive contro Juve Stabia e Potenza. I biancorossi sono scatenati prima della pausa: cinque i gol segnati dai pugliesi fra 31’ e 45’ di gioco, più extratime. La Ternana è invece assai prolifica in avvio di ripresa con sette reti realizzate fra 46’ e 60’ di gara. In particolare Antenucci e compagni vanno regolarmente in rete al San Nicola da trenta partite: l' ultima volta che non si è segnato in campionato, era con la Turris nell'ottobre 2018.

Oltre la spinta offensiva, le due squadra possono vantare anche una buona solidità difensiva. La formazione di Lucarelli non subisce gol da 234’, ultimo firmato Carlini su rigore al 36’ di Ternana-Catanzaro 5-1 dell’1 novembre scorso. Su dieci partite sono arrivati sette clean sheets del portiere Iannarilli, e in totale cinque reti subite. Il Bari vanta otto reti subite in nove giornate, con solo tre porte inviolate.

Gaetano Auteri e Cristiano Lucarelli si sfidano - da allenatori - per la sesta volta: conduce il coach biancorosso per due successi ad uno (tutti nei tre incroci a casa-Auteri) e due pareggi (entrambi a casa-Lucarelli). Mai pareggio nei quattro precedenti tra il mister dei biancorossi, allenatore, e la Ternana: tre i successi di Auteri, uno per i rossoverdi umbri. Cristiano Lucarelli invece affronta per la seconda volta, da allenatore, il Bari dopo lo 0-0 al “Massimino” del 27 ottobre 2019 quando allenava il Catania, in C.

Sezione: Focus / Data: Dom 15 novembre 2020 alle 14:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print