Diesse della Reggina, Massimo Taibi recrimina sugli arbitraggi a Passione Amaranto: "Il gol annullato? A occhio nudo si vedeva fosse regolare. Venivamo da Catania col rigore non dato. Quando capitano queste cose rischi di innervosirti, c'era pure un penalty per noi. Ma il mister e i giocatori sono stati bravissimi a mantenere la calma e sono scesi in campo nella ripresa motivatissimi. Questi ragazzi sono straordinari, il mister è il top e lo dimostra giornalmente. Siamo usciti da una piccola crisi, ricordiamoci anche il pari in casa col Bari che grida vendetta", si legge su tuttoc.

Sezione: News / Data: Mar 25 Febbraio 2020 alle 07:20
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print