Il 23 Maggio del 1954 il Bari andò in scena in quel di Foggia per il ritorno della fase finale di Serie D. Dopo il netto trionfo nella regular season nel Girone H, primato mai in discussione, i biancorossi erano in piena corsa per la promozione in Serie C, alla ricerca dei primi due posti in graduatoria del gruppo con Colleferro, Foggia e Prato, vincitrici del proprio campionato, che avrebbero garantito il matematico salto di categoria. 

Nel pomeriggio di 66 anni fa, i biancorossi scesero così in campo sul terreno del 'Pino Zaccheria', uno stadio fino a quel momento sempre ostile, 3 ko ed un pari. L'inizio di gara fu però subito di marca biancorossa, con la doppietta di Santoni nel giro dei primi 26 minuti. Al 40' bomber Gamberini, 23 gol in stagione, realizzò il rigore del momentaneo 3-0. Nella ripresa la musica non cambiò e i galletti riuscirono ad andare in rete altre due volte: ancora Santoni (autore di una tripletta) e Filiput. Prima del triplice fischio arrivarono anche le due marcature dei padroni di casa, sancendo così il finale di 2-5.

Una vittoria storica, la prima in trasferta nel derby d'Apulia e anche la più larga in favore dei galletti, e che aprì la strada alla conquista della terza serie e al conseguimento del titolo nazionale di Serie D (superata la Cremonese nella finalissima). 

Sezione: Amarcord / Data: Sab 23 maggio 2020 alle 12:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print