Fra gli uomini simbolo del Bari durante la meravigliosa stagione fallimentare rientra senza dubbio Diego Polenta, solido difensore che ha guidato la retroguardia biancorossa per 86 gare a cavallo fra il 2011 ed il 2014. Il calciatore uruguaiano è stato prelevato dal club di Via Torrebella in prestito dal Genoa, società con cui aveva raccolto una presenza nel massimo campionato italiano.

Dopo una prima stagione di rodaggio, il difensore è diventato uno dei punti fermi del Bari sia nel campionato 2012-2013 che in quello indimenticabile del 2013-2014. In tutto sono cinque le reti realizzate con addosso la maglia biancorossa: la prima è arrivata il primo dicembre 2012, nel 3-3 maturato contro il Sassuolo

Polenta ha poi trovato la via della porta contro TrapaniPadova Novara nel campionato successivo, oltre che nella triste semifinale di ritorno dei playoff contro il Latina, che ha spento i sogni promozione del Bari. Al termine della stagione ha lasciato la Puglia per approdare prima in patria al Nacional (dove ha vinto anche un titolo insieme all'ex Inter Alvaro Recoba), poi ai Los Angeles Galaxy, dove ha giocato insieme a Zlatan Ibrahimovic.

Ed oggi, cosa fa Polenta? Attualmente il difensore è in Paraguay, dove gioca nell'Olimpia, capolista nel massimo campionato del paese.

Sezione: Amarcord / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 18:30
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print