L’estate è, per definizione, il periodo nel corso del quale le società calcistiche rivoluzionano gli organici in vista della nuova stagione agonistica. Si tratta del momento nel quale i contratti si firmano, a volte si rinnovano, oppure scadono. Di seguito, una lista di dieci ex biancorossi attualmente ancora in cerca di una sistemazione per la prossima annata.

OSARIMEN EBAGUA – L’attaccante di origine nigeriana, dopo la sfortunata avventura con il Bisceglie, terminata con la retrocessione dei pugliesi in serie D, aspetta una nuova occasione. L’anno scorso, per lui, passato da Bari un quinquennio fa, 18 gare e 3 reti, playout inclusi.

ANTONIO GAMMONE – L’ala destra ventisettenne, che in biancorosso riuscì solo ad esordire, in Coppa Italia, contro il Savona nell’estate del 2014, vanta più di 150 presenze in Lega Pro. Categoria nella quale, due anni addietro, fece un’ottima stagione alla Sicula Leonzio. Ora attende offerte consone alla sua esperienza.

MATTIA MONTINI – La punta, fugacemente in riva all’Adriatico nel 2017, senza mai esordire in gare ufficiali in prima squadra, viene da un paio di annate alla Dinamo Bucarest, nella massima serie rumena. Per il ventottenne un’esperienza proficua, con 17 reti complessive.

EDGAR CANI – Il centravanti trentunenne, protagonista a queste latitudini della meravigliosa stagione fallimentare, valuta nuove opportunità dopo la non esaltante esperienza alla Vibonese, società dalla quale si è svincolato a gennaio scorso. Gradirebbe una destinazione italiana.

VITOR BARRETO – Indimenticato idolo dei tifosi baresi, il brasiliano era tornato a calcare un campo di calcio dopo 4 stagioni l’anno passato, firmando per il Gozzano, in C. Per lui sole 5 presenze, ed un nuovo, grave infortunio che ne ha compromesso l’annata, portando alla rescissione anticipata dell’accordo con i lombardi, agli inizi del 2020. Aspetta, a 34 anni, una nuova chance.

ALESSIO SESTU – Il trentaseienne centrocampista viene da due anni a Piacenza. Il suo semestre con i colori del Bari non fu entusiasmante, in massima serie, nei primi mesi del 2010, con 3 match disputati. Trattandosi di un profilo esperto, con oltre 160 gettoni in B ed altrettanti in C, dovrebbe riuscire a trovare collocazione, nonostante l’età avanzi.

NICOLA TURI – Il terzino ventiduenne, barese doc, dopo la retrocessione con il Bisceglie aspetta una chiamata. Per lui, prodotto del vivaio biancorosso, con la maglia della sua città 16 gettoni tra i dilettanti, nel 2018, con Cornacchini.

NICOLA STRAMBELLI – Per il talentuoso trequartista, anche lui originario del capoluogo pugliese, dopo un buon anno al Lecco si parla dell’interesse di Monopoli ed Alessandria. Per il momento, nulla di ufficiale. Il suo sogno resta quello di vestire di nuovo la casacca dei galletti, ma Auteri, che pur lo conosce, avendolo allenato, non pare intenzionato a puntare sul centrocampista offensivo per la sua nuova creatura.

ANTONIO ROZZI – Arrivò in Puglia, sei anni fa, con le credenziali di giovane promessa della Primavera della Lazio, dopo aver giocato per un anno nella seconda squadra del Real Madrid. Risultato, nove apparizioni e nessun gol. Dopo il maltese Qormi, cerca una nuova sfida.

JURE BALKOVEC – Da poche ore lo sloveno ha rescisso il contratto che lo legava all’Hellas Verona. Il difensore, l’anno scorso in prestito in cadetteria, all’Empoli, era in campo con la sua nazionale, il 6 settembre scorso, per la Nations League. Il ventiseienne, a Bari due anni fa, non dovrebbe avere difficoltà a reperire un ingaggio.

Sezione: Dieci... / Data: Ven 11 settembre 2020 alle 14:00
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print