Non è bastato il desiderio di portare a casa almeno un punto utile a sbloccare lo zero in classifica per le ragazze delle Pink Bari, sconfitte 3-0 a Milano Marittima. Contro il Riviera di Romagna, compagine di altra caratura, le ragazze baresi rimediano la terza sconfitta consecutiva. 

Un risultato dal passivo pesante, un po bugiardo, maturato con un gol nel primo tempo ed un uno-due in quindici minuti nella ripresa. La partita, che si presentava difficile già in partenza, ha messo a nudo i limiti tecnici della squadra biancorossa. Le baresi con questo risultato sono attualmente ultime in fondo alla classifica.

E' innegabile come la Serie A si stia rivelando più ardua del previsto. La qualità, il modo di giocare, lo spessore internazionale di alcune giocatrici avversarie, stanno mettendo in difficoltà le biancorosse, che creano poche occasioni da gol a cui si aggiungono le solite distrazioni difensive sempre fatali. C'è tanto da lavorare per il gruppo delle Pink Bari, sia dal punto di vista psicologico che da quello tecnico. Si attende l'esordio dell'americana Moore (potrebbe non bastare). La sosta del campionato prevista per la settimana prossima servirà per resettare tutto e ripartire con un'altra marcia, con un differente approccio e con una mentalità più vincente.  

Formazione Bari: Di Bari, De Palo, Akherraze, Anaclerio, Trotta, Spelic, Kayajerina (Paolillo), Olivieri, Conte, Ceci (Cangiano), Rogazione (Maffei). A disposizione: La Forgia, Pinto, Strisciuglio, Novellino. All. Isabella Cardone 

Sezione: La Bari in Rosa / Data: Sab 18 Ottobre 2014 alle 18:30 / Fonte: a cura di Francesco Didonna
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print