Con una condotta di gara intelligente e con due reti (una all'inizio e una alla fine della partita), vanno avanti in Coppa Italia le ragazze della Pink Bari allenate da mister Cardone, che riescono ad avere la meglio sulle avversarie del Chieti. Un 2-0 meritato e ottenuto a soli sette giorni dall'inizio del campionato previsto a Roma contro la Res.

La Cronaca. Le Pink devono fare a meno dell'americana Moore, della Olivieri infortunata e della Dell'Ernia convocata in Nazionale. Biancorosse in vantaggio già alla prima occasione direttamente su cross della Ceci con grossolano errore della numero uno chietina. Le baresi dettano legge specie sulle fasce e le occasioni fioccano con Trotta e Rogazione ma il 2-0 della sicurezza non arriva. Calo di tensione a metà tempo: le ripartenze risultano lente, la manovra un po' involuta e il Chieti prende campo, anche se la retroguardia barese non corre nessun pericolo tranne in un'occasione. Termina 1-0 la prima frazione di gioco. Nella ripresa le abruzzesi partono di slancio cercando il pari ottenendo solo il predominio a centrocampo e una traversa. Colpa anche la non pefetta forma di qualche giocatrice biancorossa (al di sotto delle proprie possibilità), il Bari soffre, riparte sempre più a stento ma il tempo diventa alleato. E' la Paolillo, subentrata alla Kayerina, che allo scadere insacca il pallone del 2-0 con un tiro a fil di traversa.

FORMAZIONE PINK BARI: Di Bari, Novellino (Maffei), Akherraze, Anaclerio, Trotta (De Palo), Spelic, Pinto, Kayerina (Paolillo), Conte, Ceci, Rogazione. A disposizione: Sforza, Strisciuglio, Cangiano,
 

Sezione: La Bari in Rosa / Data: Dom 28 Settembre 2014 alle 19:15 / Fonte: a cura di Francesco Didonna
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print