Leggiamo che i giocatori che hanno avuto la fortuna di essere ingaggiati dal Bari, sono in ritardo di preparazione! Ma questi presunti professionisti durante il ritiro che cosa hanno fatto? Hanno giocato a carte e alla PlayStation? Si sono divertiti solo a palleggiare e a fare i soliti esercizi di riscaldamento, invece di correre seriamente per fare fiato? In campo gli avversari arrivano sempre prima sul pallone, i nostri eroi (si fa per dire!) sembrano poco concentrati e vagano in campo senza costrutto. La corazzata (o bagnarola?) biancorossa, in questo momento è fuori perfino dai playoff, altro che ammazza-campionato! Il ds Scala per me è probabilmente responsabile di questa situazione grottesca. Non mi sarei mai sognato, neppure lontanamente , da tifoso del Bari in serie C, di finire per ammirare squadre come Ternana, Reggina, Catanzaro, ecc Ci sentiamo umiliati da questa situazione, figlia forse di troppa approssimazione. Bari è sempre stata una piazza difficile ed esigente, quando il gioco incomincia a farsi duro (dalla serie D alla serie C) la meravigliosa disponibilità di Luigi De Laurentis non basta, occorrono collaboratori (calciatori compresi) con i giusti requisiti che finora hanno solo impressionato per la loro assenza.

Roberto Occhionero

Scrivi anche tu le tue impressioni sul Bari all' indirizzo e-mail laletteradeltifoso@tuttobari.com.

Sezione: Lettera del Tifoso / Data: Gio 26 Settembre 2019 alle 15:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print