Luigi Di Simone ha rescisso il proprio contratto con la Fidelis Andria, dunque, non è più un giocatore della compagine del patron Lotito. La rescissione, secondo quanto riferisce la società di Viale Pier Paolo Pasolini, è stata voluta dallo stesso giocatore. Ora il diesse Vincenzo De Santis dovrà intervenire sul mercato per trovare un sostituito dell’ormai ex capitano biancoblu. 

Sezione: Speciale Andria-Barletta / Data: Mar 17 settembre 2013 alle 10:00
Autore: Nicola Massaro
Vedi letture
Print